Gravidanza – L’embrione

L’ EMBRIONE Una volta avvenuto l’impianto, le cellule cominciano a differenziarsi in modi diversi ed a formare prima due e poi tre strati distinti, detti foglietti germinativi.   All’inizio dello sviluppo si creano due linee di cellule (ectoderma ed endoderma) che si trovano al centro di congiunzione di due piccole bolle: il sacco vitellino (nell’immagine: Yolk…

continua a leggere …

Concepimento – Annidamento

L’ ANNIDAMENTO Avviene dagli 8 ai 14 giorni dopo il concepimento. L’ovulo fecondato arriva alla fine della tuba di Falloppio e scende giù nell’utero. In questo processo di discesa nell’utero, vi è come uno schiudersi. Lo strato di cellule protettive (zona pellucida) viene rimosso; questo è necessario all’ovulo per potersi annidare, ma ciò lo rende…

continua a leggere …

Concepimento – Il viaggio dell’ovulo

IL VIAGGIO DELL’OVULO Prima di diventare ovulo, questo era una cellula del sangue derivato dal sacco vitellino di nostra madre quando era un embrione nel grembo di nostra nonna. Infatti, quella cellula di ovulo che è diventata la persona che siamo, è stata nel grembo di nostra nonna materna almeno 7 mesi prima che nostra…

continua a leggere …

Concepimento – Il viaggio dello spermatozoo

Spesso si parla della gravidanza come esperienza vissuta dalla madre e ci si focalizza su tutti quegli aspetti, disturbi e disagi che l’accompagnano e la caratterizzano. Vorrei invece portare l’attenzione all’esperienza che fa il nascituro, partendo dal concepimento fino alla nascita. Questo ci permette di comprendere come durante questa transizione possano formarsi schemi e condizionamenti…

continua a leggere …